Radio WOW

Siete pronti a fare #WOW

Current track

Title

Artist

Background

Zalone ancora in discussione, Selvaggia Lucarelli: “Gli indignati fanno ridere”

Postato da il 14 Dicembre 2019

tolo tolo film trailerChecco Zalone ancora in discussione per il nuovo film Tolo Tolo: se ne parla anche a Tv Talk

Checco Zalone continua a essere in discussione per il suo nuovo film Tolo Tolo. Per annunciarlo, l’attore ha diffuso un trailer particolare e diverso da quelli che siamo abituati a vedere. Una specie di videoclip di quella che dovrebbe essere la colonna sonora del film, che Zalone firma e canta in ogni film che arriva al cinema. Il tema è l’immigrazione, che ovviamente viene trattata sotto una chiave comica e ironica. Si tratta di satira, insomma, ma ha fatto storcere il naso a molti. C’è infatti chi non ha accettato la cosa e ha iniziato a parlare di razzismo. La polemica è esplosa qualche giorno fa e non accenna a placarsi, per questo se ne è parlato anche nella puntata di oggi di Tv Talk, condotto da Massimo Bernardini.

Tv Talk, Selvaggia Lucarelli interviene sulle polemiche legate a Tolo Tolo di Checco Zalone

Tra gli ospiti in studio c’erano anche Selvaggia Lucarelli e Sigfrido Ranucci di Report, ed entrambi hanno difeso Zalone. Proprio oggi che anche Heather Parisi si è scagliata contro Checco, sono arrivate le parole di Selvaggia: “Mi fa ridere che ci si indigni addirittura per lo spot, è la nuova frontiera dell’indignazione. […] Io dico godiamoci della comicità che è assolutamente pura, che è sì politicamente scorretta a cui ci ha abituato Zalone. La comicità è una lettura della realtà, non è qualcosa che va contro gli immigrati o contro i razzisti. È assolutamente rivolta a tutti”. Non bisogna dimenticare, come hanno fatto notare gli ospiti di Tv Talk, che alla base del film c’è la comicità e non si può leggere in altri modi.

Selvaggia Lucarelli difende Checco Zalone e tira in ballo Fantozzi: il paragone

Secondo Selvaggia, probabilmente la polemica è esplosa anche a causa dei social network, dove tutto si diffonde con rapidità e influenza con troppa facilità. “È come dire che Fantozzi era indelicato nei confronti degli impiegati statali”, ha detto Selvaggia portando l’esempio di un personaggio indimenticabile della commedia italiana. Stiamo parlando del ragionier Fantozzi, che era un personaggio caratterizzato e caricaturale come l’uomo medio di Zalone, non intendeva rappresentare tutta la categoria degli impiegati statali. Selvaggia, intervenuta anche contro i giudici di X Factor, ha osservato che se ci fossero stati i social all’epoca di Fantozzi, forse anche Paolo Villaggio sarebbe finito sotto accusa.

Tolo Tolo di Checco Zalone, dopo le polemiche c’è chi lo difende a Tv Talk

Sigfrido Ranucci è più o meno dello stesso parere: “Credo sia evidente che stia prendendo in giro gli stereotipi italiani. Questo senza dubbio. Poi voglio anche dire che chi si è indignato non vorrei che fosse alimentato da quel buonismo, una delle cause secondo me che ha fatto sì che nascesse l’intolleranza verso l’immigrato. […] L’idea che uno non possa parlare di questo scatena una polemica”.


L’articolo originale Zalone ancora in discussione, Selvaggia Lucarelli: “Gli indignati fanno ridere” lo potete trovare al seguente Url


Open chat