Radio WOW

Siete pronti a fare #WOW

Current track

Title

Artist

Background

Se Taylor Swift aiuta (anche) a trovare l’anima gemella

Postato da il 10 Luglio 2024

Sta per arrivare in Italia con il suo Eras Tour (a Milano il 13 e 14 luglio prossimi), ma pare che il pubblico di Taylor Swift non la aspetti solo per lo spettacolo che ogni volta la star assicura.

L’ex di Taylor Swift, Joe Alwyn, interviene su The Tortured Poets Department

L’attore britannico e la cantante miliardaria sono stati insieme per oltre sei anni dopo essersi conosciuti al Met Gala

Stando alla piattaforma di dating Bumble, infatti, gli Swiftie -come si chiamano i fan della cantante- sarebbero in fibrillazione anche per questioni amorose. Bumble ha infatti registrato un aumento del 492% nel numero di persone che in Italia hanno Taylor Swift tra i loro artisti preferiti, elenco che si può visualizzare sulla piattaforma tra gli interessi in comune, e che potrebbe aiutare gli utenti a entrare in contatto con altri fan. Di qui il dubbio: si tratta solo di un modo per fare amicizia o Taylor Swift si è trasformata in un test di compatibilità?

Non è ovviamente così scontato trovare l’anima gemella, anche perché spesso si tratta di Swiftfishing, il fenomeno che porta le persone a fingersi fan per fare colpo. Attenzione a percorrere questa strada, però: un vero Swiftie non ci cascherebbe mai e basterebbero pochi minuti per scoprire la verità e sentirsi truffato. Decisamente un pessimo modo per iniziare a conoscersi.

Il trend, eppure, impazza sui social, caratterizzato dal’hashtag #DatingASwiftieIsLike. Ed è proprio per evitare delusioni che i veri fan esiterebbero a manifestare la loro passione per la cantautrice. «Condividere il proprio amore per un artista e la sua musica può indicare intelligenza emotiva, apertura mentale e forte lealtà, caratteristiche inestimabili in un partner. Ad esempio, essere Swiftie può riflettere una propensione profonda verso i temi dell’amore e dell’auto-scoperta, ricorrenti nella musica di Taylor Swift, rafforzando i legami emotivi», fa sapere la dottoressa Caroline West, esperta di sesso e relazioni di Bumble, che incoraggia gli Swiftie single a uscire allo scoperto. L’autenticità, del resto, è la chiave di ogni relazione. «Essere più fedeli a se stessi attrarrà persone che vi apprezzano per ciò che siete davvero», prosegue la specialista.

Il ragionamento non fa una piega, anche se gli Swiftie più timidi sembrano avere qualche difficoltà a rivelare la passione per la loro beniamina. Dopo aver smosso il Pil americano, grazie all’aumento dei prezzi di hotel e ristoranti nelle città toccate dal tour, la presenza della Swift in Italia potrebbe dunque incrementare i colpi di fulmine. Non hanno ancora inventato un sistema per registrare le folgorazioni amorose, ma chissà che dopo le tappe milanesi dell’Eras Tour qualcuno non esca allo scoperto. Certe serate estive, si sa, possono essere davvero magiche.




L’articolo originale

Se Taylor Swift aiuta (anche) a trovare l’anima gemella

lo potete trovare al seguente Link