Radio WOW

Siete pronti a fare #WOW

Current track

Title

Artist

Background

Matteo Berrettini, non solo tennis: orgoglio italiano al Met Gala 2021

Postato da il 15 Settembre 2021

Matteo Berrettini e Ajla Tomljanovic
Matteo Berrettini e Ajla Tomljanovic
Matteo Berrettini e Ajla Tomljanovic
Matteo Berrettini e Ajla Tomljanovic
Matteo Berrettini e Ajla Tomljanovic
Matteo Berrettini e Ajla Tomljanovic
Matteo Berrettini e Ajla Tomljanovic

«Sono fiero di rappresentare l’Italia al Met Gala 2021». Notte indimenticabile per Matteo Berrettini, invitato all’iconico evento newyorchese insieme alla fidanzata (e collega) Ajla Tomljanovic. Impeccabile nel suo smoking Dolce&Gabbana, si è mosso con disinvoltura davanti all’esercito di fotografi del Metropolitan Museum of Art, perfettamente a suo agio tra i più importanti personaggi dello spettacolo.

Nuovi orizzonti per Matteo, notoriamente poco incline ai luccichii dello showbiz. D’altronde, però, i successi sportivi degli ultimi mesi – su tutti la finalissima di Wimbledon persa con onore contro il numero uno Nole Djokovic – hanno attirato i riflettori su di lui. Il fascino da attore ha fatto il resto: «Non perderò la testa», ha detto di recente, «non ho fatto tutto questo per un po’ di successo».

C’è da credergli. Alle spalle ha la sua famiglia, i suoi amici di sempre e la dolce metà. Ed un chiodo fisso: il tennis. «Prima di ogni partita mi rilasso, faccio due passi in città o leggo un libro», ha spiegato il campione azzurro, 25 anni appena compiuti e salito al settimo posto del ranking mondiale. «In sostanza faccio in modo che il match che andrò a giocare sia l’unico pensiero della giornata».

Insomma, se qualcuno sogna di vederlo al cinema o in tv, può mettersi il cuore in pace: priorità assoluta alla racchetta. «I film però mi piace guardarli», ha rivelato a Sport Week. «Sono un grande fan di Christopher Nolan, adoro la trilogia di Batman. Poi amo Sergio Leone e Quentin Tarantino. Il personaggio che sento più vicino a me? Direi Vincent Vega di Pulp Fiction, con un grande John Travolta».

Educato, rispettoso, mai una parola fuori posto. Un profilo basso che si scontra con quei suoi riccioli scuri che calamitano l’attenzione di chiunque gli passi vicino. Tiene a bada l’imbarazzo, resta se stesso, ovunque, anche al Met Gala. E sorride. Tra Jennifer Lopez e Kim Kardashian, tra Timothée Chalamet e Justin Bieber: Matteo Berrettini, orgoglio italiano.

LEGGI ANCHE

Matteo Berrettini, tennis e amore con la fidanzata Ajla Tomljanovic

LEGGI ANCHE

Wimbledon, Berrettini sconfitto: grazie comunque Matteo!




L’articolo originale Matteo Berrettini, non solo tennis: orgoglio italiano al Met Gala 2021 lo potete trovare al seguente Link