Radio WOW

Siete pronti a fare #WOW

Current track

Title

Artist

Background

Jennifer Grey compie 60 anni, in silenzio, lontano da Baby di «Dirty Dancing»

Postato da il 26 Marzo 2020

Sono sessant’anni compiuti in sordina, lontano dai riflettori che un tempo l’hanno abbagliata. Jennifer Grey, nata a New York il 26 marzo 1960, non ha dato grandi feste né usato i propri canali social per ringraziare i fan degli auguri. Silenziosa, ha lasciato che il proprio compleanno passasse sotto silenzio, dando seguito ad una scelta fatta nel 1987, pochi giorni prima che Dirty Dancing debuttasse al cinema.

Baby, la stessa Baby che sarebbe poi passata alla storia, dea innocente di balli sfrenati, ha deciso di allontanarsi dai riflettori dopo  un incidente.

Jennifer Grey, insieme al fidanzato di allora, Matthew Broderick, è stata vittima di uno scontro automobilistico in Irlanda. La sua macchina è andata a sbattere contro un’altra macchina, sulla quale viaggiavano una madre e una figlia. Le donne sono morte. Broderick e la Grey sono sopravvissuti, ma le cicatrici di quel giorno non hanno saputo rimarginarsi.

Sfoglia gallery

«Cinque giorni dopo l’incidente, sono diventata la fidanzatina d’America. Ma non c’è stata alcuna corrispondenza tra il senso di colpa, il mio profondo dolore e l’essere portata in trionfo dal pubblico. Semplicemente, non mi sembrava giusto essere celebrata come l’idolo della città», ha provato a spiegare l’attrice che, ad appena 27 anni, resa indimenticabile dalla sua danza con Patrick Swayze, si è tirata indietro. «Ho fatto scelte che molte persone ambiziose non avrebbero fatto. Volevo solo essere una moglie e una madre», ha ricordato, cercando di raccontare come e perché a Dirty Dancing non sia seguita una carriera brillante.




L’articolo originale Jennifer Grey compie 60 anni, in silenzio, lontano da Baby di «Dirty Dancing» lo potete trovare al seguente Link


Open chat